Crostatine vegetariane ai carciofi

Crostatine vegetariane ai carciofi
icon
Preparazione

1 ora

icon
Cottura

35 minuti

icon
Difficoltà

Bassa

Ingredienti per 4 persone

Per l’impasto:
100 g di farina di tipo 0 + qualche cucchiaio per la lavorazione
80 g di farina di grano saraceno
70 g di acqua
60 g di olio di semi di girasole
1 cucchiaio di aceto di mele
sale q.b.

Per il ripieno:
4 carciofi piccoli ( o 2 grandi )
200 g di ricotta
30 g di parmigiano reggiano grattugiato
1 uovo
2 spicchi di aglio
1 limone
4 cucchiai circa di olio extravergine di oliva
sale, pepe

Procedimento

Eliminate le foglie più esterne e la parte superiore dei carciofi, rimuovete la parte centrale e l'eventuale fieno interno. Pulite i gambi eliminando la parte esterna fibrosa e teneteli da parte. Immergete i carciofi a mano a mano che li pulite nell'acqua con il succo del limone; dividete i carciofi in 4 parti e affettate sottilmente il gambo. Se usate carciofi più grandi, affettateli sottilmente.

Scaldate una padella con l’olio e l’aglio in camicia, quando l'olio è caldo versate i carciofi, lasciateli insaporire qualche minuto, regolate di sale e cuoceteli aggiungendo poca acqua all’occorrenza; occorrono circa 10 minuti, devono risultare morbidi, ma non devono sfaldarsi. Togliete l’aglio e tenete da parte i carciofi. Mescolate la ricotta con l’uovo e il parmigiano, regolate di sale e pepe. Preparate l’impasto: versate in una ciotola l’acqua, l’olio, l’aceto e un pizzico di sale, aggiungete le farine setacciate e mescolate velocemente fino ad ottenere un impasto morbido. Trasferitevi su un piano di lavoro, aggiungete poca farina 0 e lavorate l’impasto pochi minuti, fino ad ottenere una sfera liscia; fate riposare l’impasto 10 minuti.

Riprendete l’impasto, stendetelo sul piano leggermente infarinato e ritagliate l’impasto rivestendo circa 8 stampini da crostatina.

Farcite le crostatine con la crema di ricotta e completate adagiando su ognuna due metà di un carciofo, parte del gambo e un pizzico di pepe.  

Cuocete le crostatine nel forno preriscaldato a 180° circa 25 minuti, o fino a doratura.