CHEESECAKE SALATA DI ASPARAGI, SALSA FRAGOLE ZAFFERANO SU CIALDA CROCCANTE DI AVENA
Una ricetta bilanciata tra carboidrati, proteine e grassi per il picnic di Pasquetta.

Ricetta realizzata da Serena Bivona chef

INGREDIENTI:

PER LA BASE
1 costa di sedano
1 scalogno piccolo
mezza carota
1 foglia di salvia
60 ml di tamari
olio extra vergine d’oliva
sale
150 ml acqua (o brodo vegetale)
300 g fiocchi d’avena
50 g amido di mais

In un tegame far soffriggere delicatamente le verdure con olio e sale, successivamente aggiungere i fiocchi di avena e farli tostare leggermente, incorporare acqua e tamari.
Togliere dal fuoco l’impasto e rovesciarlo su un tagliere coperto di carta da forno per farlo leggermente raffreddare, aggiungere l’amido di mais e lavorare il composto.
Stenderlo dentro ad un coppapasta di diametro 8 cm.
Infornare per 20 min circa a 180 gradi. Far intiepidire per poi aggiungere la crema.

PER LA CREMA
FASE 1
150 gr di mandorle pelate (messe a bagno almeno 8 ore prima in acqua fredda, buttare poi l’acqua dell’ammollo)
250 lt di acqua nuova e fredda
In un mixer mettere le mandorle e poco a poco incorporare l’acqua, frullare molto bene procedendo per impulsi per non far surriscaldare eccessivamente le mandorle.

FASE 2
500 g di asparagi
olio all’aglio
sale
pepe di cayenna
100 g lievito alimentare disattivato
Pulire gli asparagi. Separare le punte dai gambi. Tagliare i gambi a fettine sottili.
Tuffarli in acqua salata per 3 minuti.
Scolarli.
Ripetere con le punte
Oppure usare i separatori.

Frullare 3/4 dei gambi aggiungendo l’olio sale e pepe cayenna e ottenere una crema liscia. Incorporare parte della crema di mandorla (450 g) e il lievito alimentare, amalgamare ed aggiustare di sale.

FASE 3
In un pentolino mettere:
250 ml acqua
1 cucchiaino da tè di agar agar polvere
3 g zucchero
1 g di sale
Portare a ebollizione e aggiungere 30 g di amido di mais. Togliere dal fuoco e aggiungere alla crema di asparagi e mandorle. Mettere in una brocca e riempire gli stampini con la cialda di avena. Lasciare intiepidire a temperatura ambiente, dopodiché riporre in frigorifero per almeno 3 ore.

FASE 4
Salsa di fragole e zafferano
Recuperare i 200 g di crema di mandorle messa via.
olio extra vergine d’oliva
50 gr di fragole
1 bustina di zafferano
2 cucchiai di acqua (dipende da quanta acqua esce dalle fragole)
sale
3 cucchiai di succo di pompelmo rosa

In un pentolino far scaldare olio e acqua aggiungere il sale e lo zafferano, Aggiungere il tutto alla crema di mandorle e al succo di pompelmo. Servire la crema tiepida accompagnata da una brunoise di fragole, leggermente salate.

A Scuola di bontà. Scopri i plus della ricetta del mese : https://www.sarchio.com/articoli/cheesecake-salata-di-asparagi-salsa-fragole-zafferano-su-cialda-croccante-di-avena